Ri-Materializzazione del linguaggio

a cura di Cristiana Perrella e Andrea Viliani

Fondazione Antonio Dalle Nogare

inaugurazione: primo ottobre 2022

apertura al pubblico: 2 ottobre 2022 – 3 giugno 2023

 

A cura di Mirella Bentivoglio, la mostra Materializzazione del linguaggio fu inaugurata il 20 settembre del 1978 ai Magazzini del Sale alle Zattere, nell’ambito della 38ª Biennale di Venezia, concepita come il racconto del “rapporto fra la donna e il linguaggio” e dedicata alle ricerche verbovisuali di 80 artiste internazionali. La mostra comprendeva una molteplicità di materiali eterogenei e di pratiche individuali e collettive che, nel loro insieme,  un linguaggio inteso e praticato come una modalità di comunicazione “non condizionata e trasgressiva”.

Rifiutando il linguaggio patriarcale, opere visuali e testuali, volumi di poesia e prosa, libri d’artista e ricami, performance dal vivo e video, disegni e grafiche, appunti e scarabocchi, fogli e carte si articolavano come espressione poetica e consapevolezza critica, immagine di un’autorappresentazione, tracce di memoria, corpi in azione. La natura di “ricognizione”, “censimento”, “archivio” della mostra rendeva labile la distinzione fra lo statuto dell’opera e quella del documento, fra la tridimensionalità espositiva e la bidimensionalità editoriale.

Ri – Materializzazione del linguaggio, a cura di Cristiana Perrella, Andrea Viliani, in collaborazione con Vittoria Pavesi, prima mostra collettiva organizzata dalla Fondazione Antonio Dalle Nogare, in occasione del centenario della nascita di Bentivoglio presenterà una selezione delle opere originariamente esposte, insieme ad altre coeve e a materiali di documentazione in parte inediti ( lista completa delle opere, catalogo, invito, brochure, fotografie dell’allestimento, rassegna stampa, note di lavoro, corrispondenze) in un nuovo progetto di allestimento concepito dall’architetto e artista Matilde Cassani (Domodossola, 1980), in cui il linguaggio della mostra sarà periodicamente e progressivamente ri-materializzato anche dagli interventi di tre artiste contemporanee – Monica Bonvicini (Venezia, 1965), BRACHA (Bracha L. Ettinger, Tel Aviv, 1948) e Nora Turato (Zagabria, 1991) – e da una pluralità di eventi di approfondimento e di confronto, sia digitali che dal vivo.

Fondazione Antonio Dalle Nogare
Rafensteiner Weg, 19
Bolzano, Italy
+39 0471971626
http://www.fondazioneantoniodallenogare.com

https://artslife.com/2022/10/11/1978-2022-una-mostra-di-carta-per-raccontare-il-rapporto-tra-la-donna-e-il-linguaggio-bolzano-celebra-mirella-bentivoglio/
https://insideart.eu/2022/10/03/fondazione-antonio-dalle-nogare-celebra-mirella-bentivoglio/
https://www.exibart.com/mostre/ri-materializzazione-del-linguaggio-1978-2022-alla-fondazione-dalle-nogare-bolzano/
https://www.finestresullarte.info/mostre/fondazione-antonio-dalle-nogare-prima-collettiva-rimaterializzazione-del-linguaggio