Storia d’amore (bozzetto)


TORNA A ELENCO


tipologia:
collage
nr. archivio:
17
nr. inventario:
017PV004
nr. inventario 2: 19AMBop
anno:
1968
anno ordinamento:
1968
tecnica e materiali:

collage e letraset su cartoncino

dim. senza cornice:
dim. con cornice:
dimensioni: 72,5 x 51,1 cm; 74,5 x 54,9 cm
desc. stato opera:
altri autori:
iscrizioni e firme:

un esemplare, firma in basso a destra; due esemplari senza firma

esemplari tiratura:
edizione:

autentica:
autentica data:
autentica autore:
autentica doc.:
autentica autore:

provenienza:
studio dell'artista
proprietà:
Archivio Bentivoglio Roma

valore:
valore assicurativo:
collocazione:
movimentazione:
perizie:
doc. perizie:

restauri:
doc. restauri:

bibliografia:

Umbro Apollonio, Artistas italianos de hoje na XII bienal do Museu de Arte Moderna de São Paulo du Brasil, San Paolo del Brasile, 1973

 Nicoletta Boschiero (a cura di), Quanto Bentivoglio?, Tlon, Roma, 2022

didascalia:

La bugia, 2005

didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:

esposizioni:

Mirella Bentivoglio, sala personale nella XII Bienal de São Paulo. Artistas Italianos de hoje, San Paolo del Brasile, Museu de Arte Moderna, ottobre – novembre 1973

Quanto Bentivoglio?, a cura di Nicoletta Boschiero, Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, 18 ottobre 2022 – 29 gennaio 2023

condition report:
doc. condition:

scheda storica:

Il collage presenta la stessa struttura del libricino (Love story, 1971, edizioni Schwarz) con uno schema romboidale. Tutte le storie d’amore nascono e terminano con un bacio, la cui quantità è riferibile nelle due fasi, crescente e calante. Mirella Bentivoglio sottolineava, tuttavia, quando spiegava questo schema, che il carattere ascensionale e poi discendente della storia d’amore non significava necessariamente una incrinatura all’interno della relazione sentimentale, ma un diminuendo e una interruzione dovuti purtroppo alla separazione terrena dei due partner. Rosaria Abate

note:

Probabilmente una prova per il libro d’artista “Love Story” Edizioni Schwarz, Milano, 1971

note compilatore:
credit line: