Stendardo


TORNA A ELENCO


tipologia:
grafica
nr. archivio:
134
nr. inventario:
134GR104
nr. inventario 2: 144AMBop
anno:
1988
anno ordinamento:
1988
tecnica e materiali:

progetti su carta dello stendardo in tela di sacco (misura dell'opera realizzata ??reale 150x90cm)

dim. senza cornice:
?
dim. con cornice:
?
dimensioni:
desc. stato opera:
altri autori:
iscrizioni e firme:
esemplari tiratura:
edizione:

autentica:
autentica data:
autentica autore:
autentica doc.:
autentica autore:

provenienza:
Studio dell'artista
proprietà:
Archivio Bentivoglio, Roma

valore:
valore assicurativo:
collocazione:
movimentazione:
perizie:
doc. perizie:

restauri:
doc. restauri:

bibliografia:

Giorgio Bonomi (a cura di), Palio d’autore, L’Artegrafica, Gubbio (Perugia), 1994

didascalia:

La bugia, 2005

didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:

esposizioni:

Palio d’autore, Gubbio (Perugia), Palazzo Ducale, 7 maggio – 5 giugno 1994

condition report:
doc. condition:

scheda storica:

Si tratta di uno stendardo in tela di sacco (150 x 90 cm) eseguito su commissione per il Comune di Gubbio. Costituiva il premio per il vincitore della gara di tiro alla balestra del 1988. La O finale della parola Gubbio riproduce la forma conica, con doppi cerchi, del bersaglio per il tiro. Nello spirito aspro di questa città di pietra, di cui è costituito lo stesso Ovo, è anche la scelta da parte dell’artista di sostituire i più tradizionali materiali nobili degli stendardi in materiali poveri e ruvidi come il sacco. Rosaria Abate

note:
note compilatore:

Mancano foto e misure Senza foto non si può riconoscere la tecnica

La realizzazione dello Stendardo dovrebbe essere acquisita al Palazzo del Bargello di Gubbio

credit line:
proprietà del Comune di Gubbio