Lapide alla lapide


TORNA A ELENCO


tipologia:
oggetto
nr. archivio:
87
nr. inventario:
087CV002
nr. inventario 2: 096AMBop
anno:
(1974)
anno ordinamento:
1974
tecnica e materiali:

collage, marmo, plexiglas su supporto in legno

dim. senza cornice:
50 x 29,2 cm
dim. con cornice:
dimensioni:
desc. stato opera:
altri autori:
iscrizioni e firme:

senza data e senza firma

esemplari tiratura:
pezzo unico, in questa versione e dimensione
edizione:

autentica:
autentica data:
autentica autore:
autentica doc.:
autentica autore:

provenienza:
studio dell'artista
proprietà:
collezione privata Paolo Cortese, Roma

valore:
valore assicurativo:
collocazione:
movimentazione:
perizie:
doc. perizie:

restauri:
doc. restauri:

bibliografia:

Mirella Bentivoglio – La poesia fatta pietra, edizioni Coopedit, Macerata, 1984

Renato Barilli, Maria Grazia Tolomeo, Mirella Bentivoglio. Dalla parola al simbolo, con antologia critica, De Luca, Roma, 1996

Nicoletta Boschiero (a cura di), Quanto Bentivoglio?, Tlon, Roma, 2022 

didascalia:

La bugia, 2005

didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:
didascalia:
doc. contrinuto:

esposizioni:

Mirella Bentivoglio – La poesia fatta pietra, Macerata, Pinacoteca e Musei Comunali, febbraio 1984

Mirella Bentivoglio. Dalla parola al simbolo, Roma, Palazzo delle Esposizioni, 10-28 ottobre 1996

Volto sinistro dell’arte, a cura di R.Perna, Brescia, A Palazzo Gallery, 3 ottobre-25 novembre 2020

Quanto Bentivoglio?, a cura di Nicoletta Boschiero, Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, 18 ottobre 2022 – 29 gennaio 2023

condition report:
doc. condition:

scheda storica:

 Si tratta di un’opera oggettuale, seppur da appendere alla parete, nella quale l’artista abbina alla tecnica del collage l’utilizzo della lapide marmorea. Il collage mostra un libro dalle pagine in movimento, a differenza delle pagine rigide divise in due blocchi del volume lapideo. La lapide è alla lapide stessa, perché in questo caso l’artista rappresenta un invito a uscire fuori dalla “fossilizzazione” del marmo, per “sfogliare la vita”. Rosaria Abate

note:

Schede collegate: 86

note compilatore:

si tratta di una versione con il libro fotografato e quello di marmo più piccoli

Le misure di queste due opere non corrispondono a quelle del catalogo di Palazzo delle Esposizioni

credit line:
Archivio Bentivoglio Roma